lunedì 22 ottobre 2012

My Holy Grail: Blended Face Powder by Clinique

Precisiamo che ho una sorta di ossessione maniaco compulsiva nei confronti delle ciprie, che diventa incontrollabile quando si parla di ciprie in polvere libera. Beh lì potrei diventare pericolosa. La cipria porta con sè il fascino dell'antico, delle eleganti signore che si sarebbero tagliate una mano pur di non svelare che andavano in bagno a fare la pipì e usavano la scusa che dovevano incipriarsi il naso, degli incarnati di porcellana che spopolavano nel cinema anni '60.
Io ne ho provate un pò, hd, coprenti, leggere, impalbabili, con grani grossi quanto chicchi di riso ma nessuna è come lei: la mia amata Blended Face Powder di Clinique.



 


Andiamo per gradi: io ho una pelle mista, più grassa nella zona T e secca sulle guancie con couperose. Chiaramente è più reattiva del nocciolo di una centrale nucleare con il risultato che se metto una cipria blanda il fondotinta non mi regge neanche il tempo di uscire di casa mentre se metto una cipria troppo assorbente si secca immediatamente. Una cosina simpatica insomma.
Clinique presenta questa cipria come adatta ad ogni tipo di pelle, anche quelle sensibili, arricchita di minerali e con le seguenti funzioni: "Fissa e perfeziona il makeup, sembra far svanire i pori". Cioè, come facevo a non comprarla?
Ed ho fatto bene perchè questa è una signora cipria. E' una cipria in polvere libera, dai grani fini che la rendono quasi impalbabile ma non finissimi (tipo HD di MUFE per fare un esempio) e quindi è difficile che ci siano svolazzamenti al momento dell'apertura. In primis aiuta la tenuta del fondotinta e opacizza la pelle senza però seccarla, lasciandola molta luminosa e non appiattita. Si fonde immediatamente con la pelle e l'effetto cakey è pertanto scongiurato, a meno che non si esageri con la quantità. Inoltre è leggermentissimamente (ho una passione per le supercazzole.. antani sblinda tutto a destra!!) coprente e ciò aiuta a uniformare ulteriormente l'incarnato. Non evidenzia le zone secche e ultimo punto a suo favore aiuta a minimizzare i pori dilatati, anche se credo ci siano ciprie che facciano molto meglio sotto questo punto di vista (quindi caro Clinique i pori non svaniscono: attenuare è diverso da far svanire.. ok?!). Il risultato è, almeno per la mia esperienza, un'incarnato flawless, liscio e uniforme senza sembrare una a cui hanno appena tirato una cimosa pieno di gesso in faccia.



 
 

La confezione è accompagnata da un piccolo pennello retraibile che rappresenta l'inutilità: le setole sono dure che preferirei piuttosto la cartavetrata in faccia ed è talmente piccolo che se mi dovessi incipriare con quello dovrei prendermi un'intera mattinata. Se proprio non si vuole buttare, può tornare utile per i ritocchi di blush da tenere in borsetta. Io per quelli mi affido già al mio pennellino Essence, quindi per ora sta lì a prender polvere ma rimango fiduciosa di trovare un uso anche a lui (sono ben accetti consigli :))


 

Io ne uso pochissima, tanto che credo che non mi finirà veramente mai, e procedo in questo modo ( probabilmente lo saprete già tutte, ma lasciatemi sproloquiare un pò :)): intingo il pennello, scarico l'eccesso e inizio a tamponare la zona T e per ultime le guancie. Dopo aver applicato il blush sfumo il tutto con un altro velo di cipria con movimenti circolari; in tal modo ottengo un effetto più naturale e aumento la durata anche di quest'ultimo.
Il colore che ho scelto è il numero 08 neutral invisible. Io di solito non lo studio mai attentamente ma per le interessate posto l'Inci.

foto più brutta non la potevo fare.. Sorry

La confezione contiene 35 gr di prodotto ed ha un costo di 30 Euro da Sephora.

Tanto per divagare un pò, a proposito di Sephora: ho lasciato scadere senza acquistare nulla lo sconto del 20% riservato ai possessori della carta Black. Shame on me. Questa me la autodedico (oltretutto nel testo si parla anche di una ragazza che si incipria il naso,quindi cade a pennello): "Shame on you" degli Aerosmith.


Nonostante mi piaccia molto mi piacerebbe però provare anche la Primed&Poreless della Too Faced, dato che si narrano performance quasi mitologiche in quanto ad attenuazione dei pori. Voi ne sapete qualcosa?!

E voi che cipria state usando?! Vi trovate bene?!

xxx

27 commenti:

  1. Al momento uso una cipria essence che inaspettatamente mi sta piacendo, mi da un bell'effetto mat e un incarnato uniforme e non me l'aspettavo dato che con essence non mi trovo sempre bene...però questa della clinque la voglio provare...

    delle eleganti signore che si sarebbero tagliate una mano pur di non svelare che andavano in bagno a fare la pipì e usavano la scusa che dovevano incipriarsi il naso
    ahahahah bella questa! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmh su quella di Essence ho veramente sentito belle parole però io non ho un buon rapporto con le ciprie simil HD! Mi piacerebbe provarla però. Ahahah mi fa piacere ti sia piaciuto <3, speravo riuscisse a rendere l'idea :*

      Elimina
  2. Io ho la pelle super grassa, non penso che questa mi mantenga molto a bada la lucidità, per ora ci è riuscita solo la essence fix and matte. Ti seguo anchi'io ed è molto bello il tuo blog
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No per pelli grasse non la consiglierei in effetti! Grazie mille per i complimenti ^^

      Elimina
  3. Non ho utilizzato neanche io lo sconto di Sephora! Questa cipria mi tenta molto, quasi quanto quella di Too Faced che se riesco, mi regalerò a Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono mangiata le mani quando mi sono accorta che era scaduto!! Vai allora aspetto la tua opinione, mi fido molto dei tuoi gusti :D

      Elimina
  4. si anch'io vorrei provare quella della too faced...dicono che fa miracoli eheheheh :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io appena sento che qualcosa minimizza i pori dilatati drizzo subito le antenne :)

      Elimina
  5. Ottimi consigli! Io non uso cipria, ma se mai ne comprerò una penserò a te! ^_^

    kiss,
    Marta
    ChicToChic

    RispondiElimina
  6. bah la clinique è ottima come marca! però questa cipria proprio non la conoscevo! grazie della recensione!
    se ti va passa da me che c'è un nuovo post, parla di un nuovo ebook sul make up!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti sul web non ci sono molte review! Passo sicuramente!

      Elimina
  7. clinique difficilmente sgarra..nuova follower, bel blog :-) passa da me se vuoi http://tobebioacaseofbeauty.blogspot.it

    ciao!

    RispondiElimina
  8. ciao,
    complimenti per il blog !
    sono una tua nuova follower, passa da me se ti va :)

    RispondiElimina
  9. Hello dear!
    i did not know your blog, it's great!
    you have a new follower, follow me back?

    algopasaconmeryblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Hi dear! I'll visit your blog for sure xxx

    RispondiElimina
  11. Che fastidio gli applicatori che le case cosmetiche si ostinano a vendere insieme ai prodotti. Fanno sempre pena ed occupano spazio nei compact :s

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No davvero! questo almeno è separato! Ma ha delle setolaccie!!!!

      Elimina
  12. La Clinique sui prodotti per la pelle è imbattibile secondo me!
    questa cipria non l'ho mai provata ma me la segno per quando ne dovrò acquistare una!

    PS: mi ascolto anche io la canzone, visto che, me misera, anche io ho lasciato scadere il buono di Sephora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere!! Se la prendi poi fammi sapere come ti trovi!!
      Per una volta che Sephora ci fa un regalino, lo sprechiamo così. Volevo pure prendermi un sacco di cosine :(

      Elimina
  13. Grazie mille per essere passata da me ricambio molto volentieri =)

    RispondiElimina
  14. ehmmm, anchio ho la fissa delle ciprie...ero tentata anche da questa ma hai pubblicato l'inci e mi sembra di aver letto da qualche parte che per le pelli come le ns. non va bene il talco. Mi devo documentare meglio :).
    Pennellino ottimo per la pulizia della tastiera :)



    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha grazie mille per il consiglio, riciclo subito :D per il talco non so nulla, io ci capisco poco di Inci, ma per il momento posso dirti che non mi ha mai dato problemi di irritazioni o brufoli ed è un anno che la uso! Fammi sapere poi ;) grazie mille.

      Elimina
  15. Cipria a parte (che sembra buonissima oltretutto. Ma hai mai provato la Cannes di Nevecosmetics? Sarei curiosa di sentire una tua opinione a questo punto) ci tenevo proprio a lasciarti un commento perchè leggere questo post è stato davvero piacevole e divertente!
    Uno di quei post che scorrono leggeri e ti lasciano soddisfatta.
    Non ti conoscevo ma vado subito a sbirciare il resto del tuo blog. Troverò cose interessanti sicuramente!
    Complimenti e grazie.
    :)

    RispondiElimina